Doppia sconfitta per il Rubicone in Volley in questo fine settimana.

26 novembre 2013

Weekend amaro per i colori del Rubicone in Volley che dopo un avvio di stagione al di sopra di ogni aspettativa esce sconfitto dai match di questi giorni sia con la serie C maschile che con la serie D femminile. Il settore maschile trova un Involley perfetto, pagando a caro prezzo la differenza di esperienza in categoria del proprio roster, mentre quello in rosa riesce a strappare solo un punto dalla trasferta di Bagnacavallo che poteva, così come poi si è dimostrata, essere alquanto insidiosa.

CM – RUBICONE IN VOLLEY – INVOLLEY RAVENNA 1-3

Brutta sconfitta per il Rubicone in Volley, fermato in casa da un forte Involley, ma senza alibi per aver incontrato una formazione anagraficamente più esperta e solida in campo. La squadra di casa è stata sovrastata da un avversario sempre in grado di imporsi, mantenendo il vantaggio e bloccando l’entusiasmo iniziale del primo set che nonostante l’atteggiamento mentale sbagliato, è stato strappato dai ragazzi di Walter Procucci 28-26, creando la falsa convinzione di poter continuare con lo stesso atteggiamento “rilassato” per portare in cassaforte la partita. Dal punto di vista tecnico, i ragazzi di casa, partiti discretamente bene, mostrano purtroppo qualche calo mentale che risulta poi incisivo soprattutto nei restanti 3 set condotti per 25-15, 25-19, 25-21 a favore di un Involley sicuramente più concentrato sulla partita e sulla costruzione delle azioni. L’allenatore Walter Procucci ha giocato tutte le carte in suo possesso, dando spazio ai vari atleti ma nonostante il tentativo di rimanere in partita in tutti i modi, gli atleti non sono riusciti a sostenere la pressione psicologica e in campo gli errori non sono mancati anche sulle azioni più banali spegnendo l’entusiasmo con il passare dei punti, complice anche un nervosismo generale nel non riuscire a fare al meglio il proprio dovere. Con poca incisività, da parte di tutta la squadra, e nonostante il bellissimo periodo iniziale di vittorie, l’errore più comune che ci si poteva aspettare è stato proprio “l’abbassare la guardia” e limitarsi a fare ognuno il minimo indispensabile per la vittoria, peccando così di presunzione sulla propria forma psicofisica e con un avversario nettamente più preparato e aggressivo quando si trattava di dover chiudere il punto, l’atteggiamento è stato tutto fuorché positivo e costruttivo. Ora sarà necessario dare il meglio in ogni reparto, già dall’allenamento del lunedì, partendo quindi dallo spogliatoio fino all’ultimo pallone giocato in allenamento. Con il rimboccarsi delle maniche e molta più umiltà nell’affrontare la gara, il potenziale del sestetto rimane indiscutibile e come tale deve essere anche la voglia di ricominciare settimana per settimana tutti insieme senza false pretese.

PARZIALI: 28-26, 15-25, 19-25, 21-25

RUBICONE IN VOLLEY: Aldini 10, Mola 9, Pascucci 6, Venturi 10, Balzani 5, Magnani 5, Fabbri 2, Prati, Brasina, Lucchi 1, Sirri 10, Iorio libero, Brasina libero, Perini, non entrato Prati. All. Procucci

INVOLLEY: Saviotti 24, Gattelli 3, Ravaioli 7, Bravini 11, Leonelli 14, Cucchi 6, Roncoroni, Triossi, Janczyk, Bendandi libero. All. Bendandi

DF – FULGOR BAGNACAVALLO – RUBICONE IN VOLLEY 3-2

Venerdì 22 novembre le nostre ragazze del Rubicone in Volley militanti nel campionato di serie D, sono scese in campo per la sesta giornata di campionato contro il team Bagnacavallo. La squadra di Bianchi, è tornata a casa con un punto, concludendo la partita sul risultato di 3-2. Una buona prova di forza quella giocata dalle ragazze del Rubicone, che all’inizio del terzo set si trovava in svantaggio per 2-0, risultato bugiardo in quanto le ragazze hanno espresso un buon gioco, ma la fisicità della squadra avversaria ha avuto la meglio in scambi prolungati e decisivi. Buona prova di forza dicevamo, le ragazze sono uscite a testa alta da questo scontro, e pur trovandosi sul risultato di 2-0, non si sono fatte deprimere dal risultato , e hanno raggiunto il tie break, poi perso per le poche energie rimaste a disposizione e la sempre presente forza delle schiacciatrici del Bagnacavallo. Unica nota dolente di questa trasferta riguarda il centrale Loredana Lanci, uscita prematuramente dal campo per un infortunio riportato alla caviglia, nei prossimi giorni sapremo meglio l’entità dell’infortunio e i possibili tempi di recupero. Un in bocca al lupo a Loredana che pur lasciando il campo nel 4° set ha fatto una buona prestazione. Gli auguri anche al resto del team, che venerdì 29 Novembre incontreranno in casa il team di Lugo, attualmente 2° in classifica dopo la sconfitta riportata questo weekend contro Forlì.

PARZIALI: 25-17, 25-17, 19-25, 22-26, 15-11

BAGNACAVALLO: Casadio 9, Vignoli 4, Lucchi 11, Campodoni 18, Longanesi 4, Solleciti 13, Pattuelli 3, Martini, Liverani libero, Non entrate Ghetti, Ravaldini, Silvestroni, Murgia. All. Graziani

RUBICONE IN VOLLEY: Lanci 14, Arlia 12, Russo 19, Lorenzini 10, Massa 3, Lappi 5, Comandini, Pasini, Lasagni libero. Non entrate Incerpi, Schettini, Rinaldi. All. Bianchi

flyer mirabilandia riv
Disegno senza titolo (2)
Disegno senza titolo (70)
20140078_1980075892018237_5896217835251635054_n
STANDARD - 2014 - esecutivo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 -------- ROMAGNA  IN VOLLEY A.P.S. VIA.  FAUSTO  COPPI  100 47521  CESENA  (FC) P.IVA  04026750408