Cervia saluta il 2013 con una vittoria ed una sconfitta.

SERIE C
23 dicembre 2013

Ultima giornata dei Campionati Regionali FIPAV in questo anno 2013 che Cervia Volley saluta con una vittoria e una sconfitta; giovedì 19 dicembre Scozzoli Cervia Volley R.I.V., serie C girone C, ha giocato a Ravenna la sua trasferta contro il Cral Enrico Mattei, vincendo per 3-1, mentre Fantini Club Cervia R.I.V., nella serie D girone D ha disputato il suo incontro in casa venerdì 20 dicembre presso il centro sportivo Le Roveri di Pisignano-Cannuzzo contro le Stuoie Baracca Lugo Volley, perdendo il match 3-2.

CF – CRAL ENRICO MATTEI – SCOZZOLI CERVIA VOLLEY RIV 1-3

SERIE C

Scozzoli Cervia Volley R.I.V. ha affrontato il Cral Enrico Mattei di Ravenna, storica squadra che con 10 punti conquistati finora si trova al quintultimo posto in classifica. Poteva essere una partita di “facile” interpretazione, ma vuoi per la prestazione sottotono della squadra cervese, vuoi per l’intraprendenza della compagine avversaria, il pronostico non si è avverato; le cervesi hanno vinto con un po’ di fatica i primi due set, hanno ceduto nel terzo lasciandolo alle ravennate, e hanno vinto nettamente il quarto confermando il risultato e la vittoria per 3-1.

Il primo set non inizia nel migliore dei modi per Scozzoli Cervia Volley; il sestetto, con Baravelli alla regia, e Delgado libero, Romani e Agostini di banda, Parenti e Lvova al centro e Magnani opposto, parte in svantaggio per poi pareggiare a 9 dopo alcune insidiose battute di Baravelli; si fa superare costringendo coach Briganti a fermare il gioco, sotto per 13-10, perde altri punti gratuiti per errori in battuta, poi grande recupero fino al pareggio a 17 e il sorpasso; sentitosi minacciato coach Carsetti chiede due time out a poca distanza di tempo (17-18 e 19-22), ma la grinta delle cervesi, ritornate a giocare con precisione, non si placa e arrivano alla conclusione vincendo il set 25-21. Secondo parziale che inizia positivamente per la squadra cervese, che mette in campo Raggi al posto di Parenti e si mantiene sempre qualche lunghezza sopra rispetto alle avversarie; il coach ravennate si vede costretto a sfruttare da subito entrambi i time out a sua disposizione (8-12 15-20), ma invano, perché la situazione non cambia e Scozzoli Cervia Volley si aggiudica anche il secondo set con il risultato di 25-18. Il terzo set ricalca i precedenti nella parte iniziale, con la squadra cervese al comando, il time out chiesto dal coach avversario in svantaggio per 11-15, poi il colpo di scena; con una strabiliante rimonta le padrone di casa si avvicinano pericolosamente punto dopo punto. Sul punteggio di 21-24, anche se ancora in vantaggio coach Briganti chiede time out, ma Cral Enrico Mattei non molla e, pur avendo 3 punti match a disposizione, si arriva al pareggio a 24; ora è un susseguirsi di scambi punto a punto e neanche il 2° time out chiesto dall’allenatore cervese serve a fermare il sorprendente risveglio delle avversarie, che vincono il set 28-26 concedendosi la speranza di riaprire le sorti del match. Quarto set con poca storia; le ragazze cervesi tengono dall’inizio le redini del gioco, e, concentrate e unite in un bel gioco di squadra si dimostrano nettamente superiori alle avversarie vincendo 25-13.

Il prossimo appuntamento per le ragazze della serie C dopo la pausa natalizia sarà sabato 11 gennaio 2014 alle ore 18-00 in casa, occasionalmente presso il centro sportivo Le Roveri di Pisignano-Cannuzzo contro lo Studio Montevecchi di Imola.

PARZIALI: 21-25; 18-25; 28-26; 13-25.

SCOZZOLI CERVIA VOLLEY R.I.V.: Romani 19, Lvova 17, Agostini 14, Raggi 13, Magnani 13, Baravelli 4, Parenti 2, Fortunati 1, Raggio Delgado (L1), Gardini, Villa ne, Castellani ne; all. Briganti.

CRAL ENRICO MATTEI RAVENNA: Sarasini 10, Venturi 7, Battara 7, Alfieri 6, Galeati 3, Carsetti 1, Chierici 1, Donati, Guerrini, Suprani, Bandini; all. Carsetti

ARBITRI: Varriale Luciano e Casadei Glauco di Ravenna

DF – FANTINI CLUB CERVIA RIV – STUOIE BARACCA LUGO VOLLEY 2-3

Fantini Club Cervia R.I.V, ha ospitato tra le mura di casa lo Stuoie Baracca Lugo Volley, squadra all’inseguimento delle capoliste a soli quattro punti di distacco dalla prima squadra in classifica. Ci si aspettava una partita impegnativa e così si è dimostrata fin dall’inizio; la squadra cervese si è trovata in difficoltà nella gestione dei primi due set, che si sono aggiudicate le avversarie, poi è riuscita a tirar fuori la grinta vincendo il terzo e il quarto, nonostante l’ennesimo infortunio importante subito e ha ceduto nel tie break perdendolo.

Inizio contorto nel primo set per Fantini Club Cervia Volley, che si fa sorprendere dal gioco preciso del Stuoie Baracca Lugo sia in attacco che in difesa. Coach Manca si avvale dall’inizio dei due time out a sua disposizione (6-12 e 8-20), poi ecco la rimonta; in svantaggio sul risultato di 10-23 le ragazze cervesi reagiscono e, giocando con più precisione riescono ad arrivare fino a 21, dopo ben 11 punti break conquistati, non fermate dai due time out chiesti per difendersi dall’allenatore avversario; ma purtroppo la situazione è complicata e sono bastati due errori per perdere la speranza di recuperare il set, vinto dalla squadra di Lugo per 25-21. Il secondo set si è giocato in equilibrio fino a 10, poi le Stuoie Baracca Lugo hanno preso le distanze, riuscendo sempre a mantenersi di qualche lunghezza sopra le padrone di casa. Due i time out chiesti dall’allenatore cervese sul 12-16 e 19-23, ma non risolutivi per riuscire a cambiare l’andamento del set, conclusosi a favore della compagine lughese per 25-19. Incomincia meglio il terzo parziale, con Fantini Club Cervia Volley che riesce ad andare in vantaggio, inducendo l’allenatore Galvani a chiedere il suo primo time out sul punteggio a sfavore di 10-7, incrementato da due begli ace di Proietti de Marchis in battuta e da incisivi attacchi di Nocerino e Saccani; altro time out per Lugo, sotto per 20-12, ma lo sprint delle cervesi non si placa e con due belle fast di Battistini e una bordata di Nocerino il set si chiude a favore delle cervesi per 25-14. Nel quarto set Fantini Club Cervia si avvantaggia con cinque punti break, poi le distanze si accorciano fino al pareggio a 9; time out chiesto dal coach Manca, ma le lughesi vanno ancora avanti di 2 punti, entra Venturi al posto di Nocerino, che dà il suo contributo difendendo bene e permettendo di raggiungere le avversarie a 15 e poi di superarle con dei begli attacchi di Saccani e Battistini e Nocerino, rientrata; time out per l’allenatore lughese sul punteggio di 18-16 sotto, poi purtroppo il gioco si è dovuto fermare per l’infortunio sotto rete accaduto a Battistini dopo uno scontro con una giocatrice avversaria. Riprende la partita che si conclude a favore delle ragazze cervesi per 25-20, soddisfatte per essere riuscite a riaprire le sorti del match, nonostante il contraccolpo appena subito. Tie break incominciato un po’ in panne per le ragazze di Cervia, forse preoccupate per la loro compagna infortunata. Due time out chiesti dal coach Manca sotto per 3-6 e 8-11 per cercare di riportare all’attenzione le sue giocatrici danno i loro frutti e si arriva al pareggio a 11; ma le lughesi neutralizzano bene gli attacchi non danno spazio alle avversarie e riescono a vincere il 5° set e la partita per 15-12.

Facendo tanti auguri a Battistini, supportata fuori dal campo dalla “collega infortunata” Bucella e alla fine della partita da tutte le sue compagne e dallo staff, il prossimo appuntamento per le ragazze della serie D sarà sabato 11 gennaio 2014 alle ore 18-00 contro l’Olimpia Teodora di Ravenna.

PARZIALI: 21-25; 19-25; 25-14; 25-20; 12-15.

FANTINI CLUB CERVIA RIV.: Saccani 14, Battistini 14, Nocerino 9, Proietti de Marchis 7, Gatta 6, Venturi 2, Ferrini 2, Valdinosi 2, Tramonti (L1), Biguzzi Giorgia ne, Sarti ne, Tumolo ne. All. Manca.

ARBITRI: Dozza David e De Nisco Carmela di Ravenna.

flyer mirabilandia riv
Disegno senza titolo (2)
Disegno senza titolo (70)
20140078_1980075892018237_5896217835251635054_n
STANDARD - 2014 - esecutivo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 -------- ROMAGNA  IN VOLLEY A.P.S. VIA.  FAUSTO  COPPI  100 47521  CESENA  (FC) P.IVA  04026750408