CERVIA: Crolla la squadra di C, mentre la serie D conquista il bottino pieno.

Scozzoli Cervia Volley vs Calenzano Volley 3-0
8 dicembre 2013

È incominciata con un minuto di silenzio dedicato alla commemorazione del ex Presidente della federazione di Rimini Mauro Ruggeri l’ottava giornata dei Campionati Regionali. Fantini Club Cervia R.I.V., nella serie D girone D ha disputato il suo incontro anche questa settimana in casa, presso il centro sportivo Le Roveri di Pisignano-Cannuzzo venerdì 06 dicembre alle ore 21-00, vincendo per 3-1 contro il Viserba Volley Rimini, mentre sabato 07 dicembre Scozzoli Cervia Volley R.I.V., serie C girone C, ha giocato la sua trasferta, ospite della “collega capolista“ Caffè Pascucci Rimini subendo la sua prima netta sconfitta per 3 set a 0.

CAFFÈ PASCUCCI RIMINI – SCOZZOLI CERVIA RIV 3-0

Scozzoli Cervia Volley vs Calenzano Volley 3-0

Per Scozzoli Cervia Volley R.I.V. si è trattato del match dei match, importantissimo e attesissimo in questo “strano” campionato, dove tre squadre sono volate in cima alla classifica seminando tutte le altre. Forse per la troppa attesa, forse per la settimana difficile che ha dovuto affrontare la squadra, con l’infortunio del secondo libero Cipolloni e qualche acciacco, anche se non invalidante, per altre giocatrici, Scozzoli Cervia Volley ha disputato il match sempre sotto tono rispetto alle avversarie, che, in gran forma, non hanno tralasciato nulla, conducendo e vincendo la partita 3 set a 0.

Il primo parziale incomincia in equilibrio, e dopo il pareggio a 6, Scozzoli Cervia Volley R.I.V. prende 4 punti break con dei potenti attacchi di Lvova e buone battute di Baravelli; time out chiesto dal coach riminese sul punteggio a sfavore di 9-6, ancora due ace di Baravelli, poi le ragazze perdono tono e si fanno avvicinare dalle avversarie fino a 13-11; time out anche per coach Briganti poi va avanti punto a punto fino al pareggio a 20; ora le due squadre si alternano: prima prendono 2 punti break le cervesi e il coach di Rimini chiede time out sul 23-22 a sfavore, poi sono loro a prendere 2 punti break e ad arrivare in vantaggio 24-23; anche il coach Briganti ferma il gioco, ma l’ultimo punto giocato disperatamente, se lo accaparrano le riminesi e vincono 25-23. Inizia in equilibrio il secondo set, con entrambe le squadre concentrate e attente a fare in modo che ogni giocata sia a proprio favore. Le padrone di casa sono abili a sfruttare tutte le loro potenzialità, riuscendo a rimanere sempre qualche punto più avanti delle avversarie. Coach Briganti ferma il gioco essendo sotto 16-19, effettua alcuni cambi (Lvova su Agostini, Fortunati su Magnani), riferma il gioco con il 2° time out a sua disposizione sul 24-17, ma non serve e l’ultimo punto va ancora alle padrone di casa che vincono 25-17. Il terzo set parte da subito in una situazione di sofferenza per Scozzoli Cervia Volley, che rimane sempre in negativo di qualche punto e fa fatica a sconfiggere la difesa impeccabile della squadra avversaria, impegnatissima a ricevere anche gli attacchi più incisivi. Caffè Pascucci Rimini rimane sempre in vantaggio, ma le ragazze cervesi non vogliono mollare e con delle belle parallele di Lvova si avvicinano alle riminesi, che corrono ai ripari con un time out sul punteggio a favore di 17-16. Le cervesi raggiungono il pareggio a 17, ma subiscono 3 pericolosi punti break, fermano il gioco con un time out sotto per 20-17, ma le riminesi, caricatissime proseguono la loro corsa; il 2° time out sul 23-20 chiesto da Briganti non fa cambiare il trend e anche il terzo set viene vinto dal Caffè Pascucci Rimini per 25-21.

Il prossimo appuntamento per le ragazze della serie C sarà in casa, presso il palazzetto dello sport di Cervia sabato 14 dicembre 2013 alle ore 21-00 contro il M.I. Fatro Ozzano vip.

PARZIALI: 25-23; 25-17; 25-21.

CAFFÈ PASCUCCI RIMINI: Filanti 21, Amorotti 13, Pittavini 11, Peroni 7, Carnesecchi 3, Montironi 2, Arcangeli (L1), Orioli ne, Cetrone ne, Orsi ne, Filippini ne, Munari ne. All. Brunetti

SCOZZOLI CERVIA VOLLEY R.I.V.: Lvova 10, Parenti 9, Raggi 6, Baravelli 4, Agostini 3, Magnani 3, Romani 2, Fortunati, Raggio Delgado (L1), Cipolloni(L2) ne, Gardini ne, Castellani ne. All. Briganti.

ARBITRI: Di Leo Michele e Graziano Ivanoe di Bologna

FANTINI CLUB CERVIA RIV – VISERBA VOLLEY RIMINI 3-1

Fantini Club Cervia R.I.V. ha ospitato in casa la Viserba Volley Rimini, squadra fanalino di coda in questo campionato. Per questo tutto faceva presupporre che sarebbe stata una partita “facile”, invece si è disputata con un ritmo “lento” e l’allenatore Manca, in un’intervista a fine match, ha asserito di aver visto la squadra con tutte le sue potenziali attive soltanto dal 4° set. La partita si è conclusa a favore di Fantini Club Cervia R.I.V. per 3-1, con il 1° set, il 3° e il 4° set conquistato e il 2° lasciato alle avversarie.

Il primo set inizia con Fantini Club Cervia che prende vantaggio senza difficoltà, trovandosi davanti una squadra avversaria un po’ sofferente in ricezione e poco reattiva, situazione che non aiuta a dare ritmo al match, e nonostante il time out chiesto dal coach di Viserba sul punteggio a sfavore di 21-16, quest’ultima non riesce a fermare le ragazze cervesi, che arrivano alla vittoria con il risultato di 25-17. Nel secondo parziale coach Manca effettua qualche cambio nella formazione; entra Sarti al posto di Nocerino (che nel primo set si era distinta con il 55% di positività in attacco), che con degli ace porta la squadra in vantaggio; continua con un lento equilibrio, poi verso metà set le ragazze cervesi subiscono un lieve cedimento e si fanno raggiungere a 18. Altri cambi di formazione e si va avanti punto a punto fino a quando la situazione diventa pericolosa e l’allenatore cervese ferma il gioco con un time out tattico, che però non serve a fermare le viserbesi, che si portano a casa il match per 23-25. Nel terzo set le ragazze cervesi incominciano con un gioco poco lineare, mentre le avversarie difendono meglio. Arrivano al pareggio a 11, poi si risvegliano e il gioco comincia a funzionare; con due efficaci attacchi di Battistini, degli ace, un muro efficace di Valdinosi e altri ace di Proietti De Marchi, la situazione si sblocca e Fantini Club Cervia prende il volo e vince il set lasciando le avversarie a 17. Il quarto parziale è quello risolutivo, dove le ragazze di coach Manca giocano nel pieno delle loro possibilità e fanno soccombere le avversarie; il loro coach le prova tutte, ferma il gioco, effettua doppio cambio opposto alzatore, ma la furia delle ragazze padrone di casa non si arresta e Viserba Volley Rimini rimane a 8 mentre Fantini Club Cervia vola a 25.

Numeroso il pubblico presente a tifare Cervia, in prima linea l’infortunata Bucella, di cui sicuramente si è sentita la mancanza in campo, ma che ha dato il suo contributo anche da fuori incoraggiando le sue compagne. Il prossimo appuntamento per le ragazze della serie D sarà sabato prossimo 14/12/2013 alle ore 18-30 per una trasferta a Morciano in Romagna contro il Morciano Volley, squadra penultima in classifica.

PARZIALI: 25-17; 22-25; 25-17; 25-8.

FANTINI CLUB CERVIA RIV.: Saccani 16, Nocerino 15, Battistini 14, Valdinosi 13, Gatta 8, Proietti de Marchis 2, Sarti 2, Tramonti (L1), Biguzzi Giorgia ne, Venturi ne, Ferrini ne. All. Manca.

ARBITRO: Fanucci Massimo di Forlì

flyer mirabilandia riv
Disegno senza titolo (2)
Disegno senza titolo (70)
20140078_1980075892018237_5896217835251635054_n
STANDARD - 2014 - esecutivo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 -------- ROMAGNA  IN VOLLEY A.P.S. VIA.  FAUSTO  COPPI  100 47521  CESENA  (FC) P.IVA  04026750408