B2F – Volley Club Cesena – Volley 2001 Garlasco 2-3

25 novembre 2013

Il Volley Club Cesena perde l’imbattibilità al Carisport dopo oltre 3 anni e mezzo, ma comunque sfiora l’impresa contro la capolista Garlasco che riesce ad avere la meglio sulle romagnole solo al tie-break decisivo e lascia così alle padrone di casa un punto d’oro. Coach Bazzocchi conferma il solito sestetto composto da Poggiali in regia, Altini opposto, Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Gardini al centro e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Mattioli rispondono invece con la palleggiatrice Stanga, l’opposto Piovan, le schiacciatrici Golini e Cozzi, le centrali Bosco e Battisti e il libero Ferrari. Alla direzione dell’incontro è infine chiamata la coppia arbitrale proveniente da Ascoli Piceno composta dal primo arbitro Schinchirimini coadiuvato dal suo secondo Sabbatucci.

PRIMO SET. Il primo set è subito equilibrato con le due squadre che non evidenziano il distacco in classifica, sia per merito di un Volley Club finalmente ritrovato dopo la decisamente convincente vittoria di Reggio Emilia di otto giorni fa e un Garlasco che sembra soffrire le dimensioni di un palazzetto totalmente diverso da quello abituale (7-8). Cesena non riesce però ad approfittarne pienamente e così la squadra lombarda può allungare (13-16). La rimonta locale è di quelle importanti (24-22), ma sul più bello sono le ospiti ad avere la meglio e a chiudere in proprio favore il primo parziale. 25-27

SECONDO SET. Perso in questo modo il primo, Cancellieri e compagne accusano il colpo e sono costrette a lasciare scappare Garlasco anche in avvio di secondo parziale (3-8). Battisti e compagne dimostrano ora tutto ciò che di buono ha permesso loro di conquistare quattordici punti nelle prime cinque giornate di campionato e vola al +11 in corrispondenza della seconda sosta obbligatoria. Nel finale, Cesena torna in gara, ma il verdetto è ormai compromesso. 18-25

TERZO SET. Quando tutto fa pensare ad un epilogo scontato anche in questo terzo set, coach Bazzocchi riesce a scuotere le sue che con grande precisione, in ricezione ed in attacco soprattutto, prende subito qualche lunghezza di vantaggio (8-6) e pian piano riesce anche ad incrementare il proprio bottino (16-12). Il set è ora in mano alla squadra di casa che riesce a tamponare il tentativo di rimonta lombardo e a riaprire definitivamente il match. 25-23

QUARTO SET. Il quarto set è assolutamente incredibile: le pavesi prendono subito il vantaggio (6-8) e con un andamento opposto rispetto a quello del terzo parziale ad incrementarlo fino al secondo time-out tecnico (13-16). La reazione di Cancellieri e compagne, spinte da un rumoroso, quanto numeroso pubblico a favore, è di quelle importanti e la rimonta viene completata e il sorpasso realizzato al foto-finish (21-20). Il finale è da cardio-palma con le due squadre che rimangono appaiate fino a quota 27, quando due punti consecutivi della Bazzocchi band permettono di impattare il conto dei set e a rinviare il verdetto al tie-break. 29-27

QUINTO SET. Il quinto e decisivo set è un autentico dominio della capolista che sfrutta il normale calo di tensione delle avversarie, dopo il grande sforzo profuso per rimontare il doppio svantaggio prendendo la testa sin dall’inizio (2-5 e 7-10) e non mollandola più fino alla fine del set e quindi del match. 10-15

Match incredibile al Carisport che termina con la vittoria del Garlasco che, in fin dei conti, si può definire meritata, ma la prestazione di Cancellieri e compagne è di tutto rispetto, considerando come era iniziata la stagione con appena 4 punti nelle prime quattro giornate. La perdita dell’imbattibilità interna dopo oltre 42 mesi non deve essere frutto di grosso rammarico, ma il punto conquistato (e non i due punti persi) devono rappresentare il punto di partenza per andarsi a prendere la vittoria nelle prossime, più abbordabili, gare che il calendario offre. Cesena è ora infatti atteso da due trasferte, tutt’altro che impossibili: sabato 30 novembre alle 18 al Pala Paganelli di Sassuolo contro l’Anderlini e sabato 7 dicembre alle 20.30 a Lecco contro le padrone di casa della Banca Lecchese Picco.

CESENA: Cancellieri 10, Altini 10, Marchi ne, Fabbri (libero), Poggiali 4, Gardini 12, Furi ne, Giovanardi, Petrarca 1, Bernabè ne, Zebi 25, Di Fazio 16, Fogolin 1. All. Bazzocchi

GARLASCO: Mawed ne, Ferrari (libero), Gilardi ne, Piccolo ne, Golini 18, Dettorre ne, Cozzi 7, Battisti 13, Sassi 1, Stanga 10, Milanesi, Piovari 18. All. Mattioli

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa ufficiale dell’incontro.

flyer mirabilandia riv
Disegno senza titolo (2)
Disegno senza titolo (70)
20140078_1980075892018237_5896217835251635054_n
STANDARD - 2014 - esecutivo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 -------- ROMAGNA  IN VOLLEY A.P.S. VIA.  FAUSTO  COPPI  100 47521  CESENA  (FC) P.IVA  04026750408