B2F – Volley Club Cesena – Clai Imola 3-0

Schermata 2013-12-15 a 19.56.07
15 dicembre 2013

Schermata 2013-12-15 a 19.56.07

Il Volley Club Cesena domina il derby contro la Clai Imola e conquista tre punti d’oro chiudendo, per la prima volta in stagione, un match in proprio favore in soli tre set. Coach Bazzocchi è costretto a rinunciare all’opposto titolare Laura Altini che dà forfait all’ultimo minuto a causa di un attacco influenzale; al suo posto spazio dunque a Fogolin che rappresenta l’unica novità di un sestetto ormai consolidato formato da Poggiali in regia, Zebi e Di Fazio in banda, capitan Cancellieri e Gardini al centro e Fabbri libero. Le ospiti guidate da coach Turrini rispondono con la palleggiatrice Gasperini, l’opposto Tesanovic, le schiacciatrici Michela Grasso e Zanotti, le centrali Grillini e Giulia Grasso e il libero Balzani. Alla direzione dell’atteso derby è chiamata la coppia formata dal primo arbitro Roberto Ottaviani, coadiuvato dal secondo arbitro Marco Garattoni, entrambi della sezione arbitrale di Rimini.

PRIMO SET. Parte subito forte il Volley Club che ci tiene a mettere in chiaro le cose fin dai primi scambi. Cancellieri e Zebi sono in giornata di grazia e Cesena vola a doppiare le proprie avversarie già in corrispondenza del primo time-out tecnico dell’incontro (8-4). Il parziale prosegue con un monologo delle padrone di casa che, ciniche e concentrate più che mai, tengono sempre il comando della situazione (16-10). Nel finale, Imola si scuote e cerca in tutti i modi di riavvicinarsi alle cesenati, ma il verdetto è ormai compromesso. 25-17

SECONDO SET. In avvio di secondo parziale, vi è l’unico momento di leggero calo delle romagnole che lasciano così strada alle imolesi che passano a condurre (6-8). Il vantaggio ospite è però solo passeggero, perché al ritorno in campo la squadra di Bazzocchi torna a giocare con il coltello fra i denti difendendo il più possibile ed evidenziando una grande efficacia anche in attacco. Il tutto si traduce in pareggio, sorpasso e allungo prima della seconda sosta obbligatoria (16-11). La squadra di Turrini non ci sta e con tutto l’orgoglio possibile resta attaccata a Cancellieri e compagne fino al 20-18, quando Cesena piazza l’allungo decisivo e chiude in proprio favore anche il secondo parziale. 25-19

TERZO SET. Vinti agevolmente i primi due, le padrone di casa iniziano in sordina il terzo parziale e Imola ne approfitta per mantenere in equilibrio il punteggio. In corrispondenza della prima sosta tecnica, Cesena piazza il primo allungo e prende subito due lunghezze di vantaggio (8-6). Al rientro in campo, Cancellieri e compagne dimostrano ancor di più, tutta la propria volontà di chiudere in fretta l’incontro e conquistare l’intera posta in palio, piazzando un break di 7 punti consecutivi che le permette di mettere in cassaforte il match (16-8). Il finale diviene così pura formalità e il giusto preludio per l’esplosione di gioia del pubblico che ha affollato quest’oggi il Carisport. Il punto esclamativo viene messo definitivamente dall’attacco in seconda mano di Poggiali che non lascia scampo alla difesa imolese. 25-14

CESENA: Cancellieri 11, Marchi (libero 2), Fabbri (libero 1), Poggiali 5, Gardini 7, Furi ne, Giovanardi ne, Petrarca 1, Bernabé ne, Zebi 14, Di Fazio 12, Fogolin 3. All. Bazzocchi

IMOLA: Grillini 2, Alberti, Linari 5, Piolanti, Battilani, Grasso Giulia 8, Gasperini 1, Zanotti 12, Grasso Michela 1, Balzani (libero), Tesanovic 1, Castagliola ne. All. Turrini

ARBITRI: Ottaviani Roberto (Rimini) e Garattoni Marco (Rimini).

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa ufficiale dell’incontro

flyer mirabilandia riv
Disegno senza titolo (2)
Disegno senza titolo (70)
20140078_1980075892018237_5896217835251635054_n
STANDARD - 2014 - esecutivo
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 -------- ROMAGNA  IN VOLLEY A.P.S. VIA.  FAUSTO  COPPI  100 47521  CESENA  (FC) P.IVA  04026750408