CHI SIAMO

riv

Nel mese di Luglio 2012 è stata costituita l’Associazione di Promozione Sociale “Romagna in Volley” con sede legale in Italia, a Cesena (Fc) in Via Fausto Coppi, 100.

Si tratta di una Associazione di Associazioni di Pallavolo Femminile e Maschile del territorio Romagnolo a cui ad oggi aderiscono:

 

fb copertina riv (1)

L’attività delle Associazioni Aderenti coinvolge un territorio molto vasto:

Ravenna, Cesena, Forlimpopoli, Forlì, Cervia, Cesenatico, Longiano, San Mauro Pascoli e Faenza

sono i comuni interessati e propongono la pallavolo in modo capillare nei territori limitrofi alle proprie sedi.

La Sezione Maschile è legata da collaborazione con Scuola di Pallavolo CMC Ravenna (A1), con Direzione Tecnica del Prof. Pietro Mazzi.

L’Associazione Romagna In Volley unisce complessivamente, attraverso la Pallavolo,  2.500  atleti e naturalmente le loro famiglie.

Le Associazioni coinvolte gestiscono autonomamente le attività di reclutamento, avviamento e promozione sul proprio territorio di riferimento per tutti i ragazzi e ragazze che vogliono praticare la pallavolo.

Tramite “Romagna in Volley associazione di promozione sociale le Associazioni aderenti hanno deciso di:

 

Creare una “Area Comune” di libero scambio di idee, iniziative, di modalità di organizzazione, di circolazione dei soci atleti ed allenatori fra le medesime, al fine di realizzare squadre agonistiche e ludiche che permettano a tutti, ragazzi e ragazze, di valorizzarsi e crescere in un ambiente adatto alle proprie caratteristiche ;

Aderire al Codice Etico: tutte le Associazioni aderenti hanno sottoscritto questo codice e ne curano l’applicazione essendo esso rappresentativo dei valori morali comuni. La sua adozione è l’espressione della volontà delle Associazione di promuovere, nell’ esercizio di tutte le loro funzioni, uno standard elevato di qualità e professionalità nello svolgimento delle prestazioni sportive e di tutte le attività riconducibili alle Associazione stesse teso ad evitare tutti quei comportamenti in contrasto non solo con le normative di volta in volta rilevanti ma anche con i valori etici che le Associazioni intendono promuovere e garantire. Il Codice Etico in particolare specifica i fondamentali doveri di lealtà, probità, correttezza e diligenza previsti per tutti i protagonisti della vita associativa: dirigenti, atleti/e, tecnici, istruttori.

– Conseguire una Direzione Tecnica comune: il Prof. Pietro Mazzi è,  , il coordinatore tecnico  di Romagna In Volley. Sovraintende lo sviluppo armonico delle politiche di formazione delle atlete nelle varie Associazioni. In questo modo il progetto di crescita dei soci atleti/e, che militano nelle vari Associazioni aderenti, sarà nel tempo definito con uniformità di trattamento e di opportunità di crescita.

Ogni atleta, quindi, avrà possibilità di crescita, nel proprio percorso tecnico e di valorizzazione della propria identità, al di là del tesseramento in una delle Associazioni Aderenti, essendo fra loro interconnesse.

 

Il Presidente

Maurizio Morganti